Pomaria 2017: Festa della mela in Val di Non

La raccolta delle mele in Trentino è un’attività, in Val di Non, che trova la sua più alta celebrazione in Pomaria – La Festa della mela; nota in tutta Italia per il programma ricco di eventi e per le numerose esposizioni di tutte le varietà di mele della Val di Non e del Trentino, anche di quelle più antiche, che vengono organizzate durante la manifestazione che quest’anno avrà luogo nel borgo di Casez, il 14 e il 15 ottobre.

Le mele in Trentino sono alla base di numerose ricette che durante Pomaria verrano insegnate al pubblico da numerosi chef stellati.

 

I laboratori di cucina di Pomaria, tenetevi pronti per mettere le mani in pasta!

In questa edizione ci sarà un importante ospite, lo chef Cristian Bertol, conosciuto per le sue gustose apparizioni nel programma “La Prova del cuoco”. Insieme a lui e altri cuochi locali cucineremo lo strudel seguendo la ricetta tradizionale, in questo laboratorio toccherà a noi sporcarci le mani, scegliendo le mele renette migliori per succhi e sidro di mela.

Nei laboratori di cucina potremmo imparare anche altre ricette tipiche del Trentino come gli gnocchi, la pasta fresca e il famoso tortel di patate della Val di Non.

Tanti sono i laboratori e le attività pensati anche per i più piccoli.

 

Cosa si assaggerà in questa edizione di Pomaria 2017?

Se la cucina non fa per voi ma volete ugualmente riempirvi la pancia, l’evento è ricco di stand dove fare tanti assaggini; dal miele alle confetture, dai formaggi nostrani ai salumi, dalle birre artigianali ai vini locali, dal pane ai dolci tipici. I tesori della Val di Non saranno trasformati dai ristoratori locali, tra cui Chef Andrea del Ristorante Viridis che preparerà tanti piatti prelibati: spatzle con mele e noci, mantecati al Casolét; canerdeli alla nonesa con gulash e tanti altri buonissimi piatti che già solo a parlarne mi viene l’acquolina in bocca. Preparate lo stomaco, non mangiate per due giorni e armatevi di forchetta!

 

Non solo cucina! Pomaria è anche cultura

La Festa della mela può essere inoltre una buona scusa per conoscere meglio il Borgo di Casez. Tra le vie della città infatti troveremo artigiani di antichi mestieri, come i battitori del grano, i lavoratori del feltro e le tessitrici di tombolo. In questo fine settimana saranno organizzate diverse visite guidate ai luoghi più rappresentativi della Val di Non: dalla Chiesa dei SS. Pietro e Paolo a Casez, al Santuario di San Romedio, dal Parco Fluviale Novella al Frutteto Storico di Cles.

La mela rimane comunque la protagonista con un’intera esposizione a lei dedicata con più di 70 varietà, tra cui anche la mela melinda, e l’esposizione “I sapori dell’arte”, un connubio tra arte e cibo rappresentato da artisti mondiali del Novecento come Giorgio de Chirico e l’artista pop Roy Lichtenstein.

Avremo l’onore di poter votare “la mela più buona del reame” della Val di Non ed eleggere, così, la regina di Pomaria 2017.

 

Il programma completo della manifestazione

Per maggiori informazioni e sul programma, che è in costante aggiornamento, vi invitiamo a dare uno sguardo al sito ufficiale della manifestazione cliccando i seguenti link:

Programma Pomaria 2017
Tutte le attività dell’evento

 

Sei cuorioso di visitare Pomaria 2017, la festa della mela in Trentino?

Per le date del 12, 13 e 14 Ottobre abbiamo riservato per te una gradita sorpresa se deciderai di prenotare il tuo soggiorno presso l’Hotel Paradiso. Segui le nostre istruzioni:

– Entra da QUI nel nostro sistema di verifica disponibilità e prenotazione on line.

– Fai COPIA/INCOLLA di questo codice sconto POM2017, ed inseriscilo sull’apposito spazio (accanto al tasto “Verifica Disponibilità).

Noi, ovviamente, ti aspettiamo 🙂

Scopri le offerte del Paradiso

  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares